Articolo Mattino della Domenica – 21 luglio 2019

Come tutti gli anni, la festa nazionale svizzera del 1° agosto è momento di incontri conviviali e fuochi d’artificio, ma anche di riflessioni sul significato del nostro essere svizzeri e, soprattutto negli ultimi tempi, sul futuro del paese. In una società che tende sempre più a fluidificare principi, memoria storica e identità – qualcuno ritiene, o forse auspica, che siamo ormai destinati a diventare una società liquida con pochi punti di riferimento-, questa celebrazione assume quindi un significato importante volto ad attualizzare e riaffermare i nostri valori fondanti.

Leggi l’articolo (a pagina 3)
oppure
Scarica l’articolo

1

Lascia un commento